Sei qui: Home page / Interventi / Le strade del villaggio Leumann ritrovano l'antica bellezza con il Petranova Paver

Le strade del villaggio Leumann ritrovano l'antica bellezza con il Petranova Paver

Alle porte di Torino esiste un luogo fuori dal tempo, capace di proiettarci direttamente alla fine dell'Ottocento, in piena atmosfera Liberty: si tratta del Villaggio operaio Leumann, caso esemplare di archeologia industriale italiana.

Un villaggio operaio ideale
Il villaggio industriale Leumann fu costruito alla fine dell'Ottocento per volere dell'imprenditore svizzero Napoleone Leumann che insediò a Collegno, a due passi da Torino, il proprio cotonificio.
Con la creazione del villaggio, che fu affidata all'ingegnere Liberty Pietro Fenoglio, Leumann non voleva solo uno spazio di produzione ben organizzato e un'area residenziale per i lavoratori della fabbrica, ma una cittÓ da vivere, dove operai e impiegati potessero lavorare serenamente e trovare servizi e occasioni di svago: dall'asilo nido alla biblioteca, dalla chiesa alla posta, dal convitto per le operaie all'ambulatorio medico. Un quartiere operaio a misura d'uomo quindi, dove funzionalitÓ degli edifici, gusto estetico e bisogni sociali dei lavoratori trovassero modo di convivere.

La riqualificazione
Negli anni '70 del Novecento l'attivitÓ del cotonificio apparve compromessa dalla crisi del settore e il Villaggio attraversò una fase di declino.
Fortunatamente, nel 2009 il Comune di Collegno, divenuto proprietario del Villaggio, iniziò un'importante opera di riqualificazione, che ha visto coinvolta anche Paver.
Attorno alla fabbrica, nucleo principale del borgo si snodano due agglomerati, il comprensorio Est e quello Ovest, collegati da una rete di stradine, la cui pavimentazione Ŕ stata completamente rielaborata da Paver.

Il Petranova Paver "guida" il cammino tra gli edifici Liberty
Il selciato antico ha ora una nuova vita: la posa a coda di pavone sembra accompagnare il visitatore a scoprire i giardini delle villette dei dipendenti, affacciate lungo i viali alberati, mentre l'alternarsi dei colori dei masselli, dal testa di moro, al bordeaux, dal marrone al porfido, richiama la ricchezza policroma delle vetrate della chiesa di Santa Elisabetta e delle decorazioni Liberty della scuola, della stazione e dell'ufficio postale.

Da fabbrica a ecomuseo
Oggi il Villaggio Leumann fa parte dell'Ecomuseo della Cultura Materiale della Provincia di Torino e può essere visitato grazie all'Associazione Amici della Scuola Leumann (www.villaggioleumann.it).

I dati del progetto
Ente appaltante: Comune di Collegno
Luogo: Villaggio Leumann, c.so Francia, Collegno (TO)
Data inizio lavori: febbraio 2009
Data fine lavori: marzo 2009
Tipo di opera: pavimentazione stradale
Progettista/architetto/studio: Comune di Collegno
EntitÓ pavimentazione: metri quadrati 1000
Impresa: COESIT SRL
Direzione lavori: Comune di Collegno

I prodotti Paver utilizzati
Prodotto: Petranova
Tipo di posa: "ad arco contrapposto"
Finiture speciali: non presenti
Colorazioni: bordeaux, marrone, testa di moro, porfido
abbinamento marciapiedi a raso, con lastre di luserna fiammata

Chiudi...

Gallery

DOCUMENTAZIONE

Registrati e accedi ai nostri servizi dedicati ai professionisti
Registrati

RIVENDITORI

Diventa un rivenditore Paver: scopri come i prodotti e le soluzioni Paver possono soddisfare i tuoi clienti e far crescere il tuo business.
Info

RETE VENDITA

Consulta la nostra rete vendita e trova il rivenditore più vicino a te.
Info