Sei qui: Home page / Interventi / Paver per la cittÓ del carnevale di Viareggio

Paver per la cittÓ del carnevale di Viareggio

La città di Viareggio è considerata il luogo simbolo del Carnevale in Italia. Ogni anno le strade si riempiono di carri allegorici, coriandoli e colori, attirando migliaia di visitatori e turisti.
In passato, la creazione dei carri avveniva tra le case e le vie del centro abitato, anche in condizioni climatiche avverse. Nel dopoguerra la costruzione dei carri è stata spostata in capannoni e hangar, che hanno cambiato spesso sede durante il secolo scorso.
Per valorizzare questa festa tradizionale, il comune ha costruito la Cittadella del Carnevale, inaugurata il 15 dicembre 2001: un vero e proprio centro dedicato alla festa, dove si trovano laboratori per costruire i carri, due musei, un centro con documenti storici.

LA CITTADELLA

Dopo aver studiato le attività, le tecniche e i ritmi di costruzione dei carri, sono stati organizzati gli spazi e gli elementi architettonici in funzione del lavoro degli operai per il Carnevale.
La cittadella è strutturata all'interno di un perimetro ellittico, con gli edifici che ospitano gli hangar dei carri e i laboratori degli artigiani, due centri di servizi e l'edificio del Museo. Al centro della cittadella si apre una grande piazza, che si anima nei giorni di festa e diventa un anfiteatro in grado di ospitare eventi culturali. Tutta la struttura è circondata da una strada detta "via degli artisti", dove si incontrano operai e artigiani e dove i visitatori possono ammirare i carri e la loro costruzione.
La Cittadella del Carnevale è un insieme di edifici moderni, ricchi di sistemi all'avanguardia per consentire agli artigiani di costruire i carri in modo agevole e in totale sicurezza. La struttura è dotata di un triplo anello antincendio, un impianto di illuminazione con molti punti illuminanti e con spegnimento automatico, un sistema per la diffusione dell'aria, un impianto idrico e un sollevamento mobile in grado di muovere carichi fino a una tonnellata.

I MATERIALI DI PAVER

L'utilizzo di particolari materiali infiammabili per la creazione dei carri di Carnevale, come legno, vernici, cartone, colle e solventi, rende il rischio di incendi un problema concreto. Nell'estate del 1960, i baracconi di via Cairoli furono distrutti da un violento incendio e sostituiti dagli hangar di via Marco Polo, successivamente traslocati nell'attuale sede.
Per questa ragione nella costruzione della nuova Cittadella sono stati scelti i materiali Paver resistenti al fuoco.
I capannoni della Cittadella del Carnevale di Viareggio sono costruiti con una struttura verticale in cemento armato con murature in blocchi facciavista tagliafuoco a finitura splittata Paver Cromabloc.
I blocchi, che necessitano di pochissima manutenzione, sono stati posati con la malta adatta a ottenere, per l'intera muratura, una resistenza al fuoco REI 120.

La piazza è stata pavimentata interamente con i masselli autobloccanti Uno Pav Quarzo, che con il loro speciale spessore di 8 cm possono sopportare il passaggio di mezzi pesanti, mentre la loro elevata permeabilità impedisce la formazione di pozze d'acqua. La posa è eseguita con un disegno elegante e la finitura anticata rendono la pavimentazione armonica con la scenografia complessiva.

I dati del progetto

Fondazione del Carnevale di Viareggio
Luogo: Viareggio
Data fine lavori: 2001
Tipo di opera: pavimentazione e murature
Progettista: Ing. Arch. Francesco Tomassi

I prodotti Paver utilizzati

Cromabloc
Uno Pav Quarzo Chiudi...

Gallery

DOCUMENTAZIONE

Registrati e accedi ai nostri servizi dedicati ai professionisti
Registrati

RIVENDITORI

Diventa un rivenditore Paver: scopri come i prodotti e le soluzioni Paver possono soddisfare i tuoi clienti e far crescere il tuo business.
Info

RETE VENDITA

Consulta la nostra rete vendita e trova il rivenditore più vicino a te.
Info