Cappotto Sismico Paver: ristrutturazione energetica e sismica degli edifici


La soluzione per ottenere il Superbonus 110%

Il Cappotto Sismico Paver è il nuovo prodotto prefabbricato di Paver pensato per la ristrutturazione sismica e la ristrutturazione energetica degli edifici.
È inoltre il prodotto ideale per ottenere il Superbonus 110%.

Il Cappotto Sismico Paver

  1.   Cos’è il Cappotto Sismico Paver?
  2.   A cosa serve il Cappotto Sismico?
  3.   Il vantaggio di un sistema costruttivo non invasivo

Il Superbonus 110% e come ottenerlo con il Cappotto Sismico Paver

  1. Cos’è il Superbonus 110%?
  2. Quali sono gli interventi che permettono di ottenere il Superbonus 110%?
  3. I requisiti degli interventi: la risposta completa del Cappotto Sismico Paver
  4. Il Cappotto sismico Paver come intervento ideale per ottenere il 110%
  5. Come funziona la cessione del credito del Superbonus 110%?

Il cappotto sismico Paver: cappotto termico e sismico


1. Che cos'è il cappotto sismico Paver?

È un sistema di rinforzo che lavora in “parallelo” alle strutture portanti esistenti. Con il Cappotto Sismico Paver si ottiene in maniera efficace la giusta sicurezza sismica e un impatto efficiente dal punto di vista energetico. È formato da una parte in calcestruzzo debolmente armato e blocchi di cassero avente funzione controvento. È una sorta di ‘pelle’ sismo-resistente che viene applicata all’esterno del fabbricato.

2. A cosa serve il Cappotto Sismico Paver?

Il Cappotto Sismico Paver serve per la messa in sicurezza sismica degli edifici e la loro ristrutturazione energetica. 
Il Cappotto porta a un forte risparmio sul consumo energetico dell’edificio. 

3. Il vantaggio di un sistema costruttivo non invasivo

Uno dei più grandi vantaggi del Cappotto Sismico Paver in termini di costruzione è il fatto di non essere un intervento edilizio invasivo: il cappotto viene applicato su un fabbricato già esistente  e non obbliga quindi alla demolizione o modifica di parte del costruito.
Il Cappotto Sismico Paver consiste nella costruzione di una contro-parete in calcestruzzo debolmente armato e blocchi cassero con funzione controvento
La parete di rinforzo è composta da blocchi in argilla espansa che fungono da cassero a perdere. All’interno dei blocchi c’è uno strato di isolante termico che consente il raggiungimento di ottimi risultati dal punto di vista energetico. 
Nella parete di calcestruzzo armato, inoltre, si prevede anche l’inserimento di una idonea armatura verticale e orizzontale, disposta e collegata a livello degli orizzontamenti e delle fondazioni. 
Un altro vantaggio di questo sistema è rappresentato dalla modalità di posa in opera che è stata ottimizzata per essere veloce e semplice così da non produrre scarti di lavorazione. 

Il superbonus 110%. Come ottenerlo?

Con il cappotto sismico Paver

Il Cappotto Sismico Paver consente di ottenere il Superbonus 110% inserito nel Decreto Rilancio, perché rispetta tutti i requisiti che sono richiesti dalla normativa. Vediamo come:

1. Cos’è il Superbonus 110%?

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che alza fino al 110% l’aliquota di detrazione fiscale delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per interventi di efficienza energetica, antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici e di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (singole abitazioni o condomini).

Il Superbonus si ottiene in pratica sommando l’Ecobonus e il Sismabonus.

L’Ecobonus consente a privati e società di detrarre dall’IRPEF o dall’IRES una parte delle spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica anche su strutture opache verticali, mentre il Sismabonus permette di detrarre dall’IRPEF o dall’IRES una parte delle spese sostenute per interventi strutturali con o senza miglioramento della classe di rischio sismico.  


2. Quali sono gli interventi che permettono di ottenere il Superbonus 110%?

Gli interventi che danno diritto alla detrazione del 110% sono di due tipi e possono riguardare sia la singola unità immobiliare che il condominio:

  • interventi che migliorano la prestazione termica dell'edificio
  • interventi volti a ridurre il rischio sismico

3. I requisiti degli interventi: la risposta completa del Cappotto Sismico Paver

Gli interventi, inoltre, devono assicurare il miglioramento di almeno 2 classi energetiche (ad esempio dalla D alla B), anche insieme ad altri interventi di efficientamento energetico. Se questo “salto” di 2 classi non è possibile, bisogna comunque ottenere il passaggio alla classe energetica più alta, quindi per chi si trova nella classe energetica "A3" il superbonus viene riconosciuto con il passaggio alla "A4". Il passaggio di classe va deve essere dimostrato con l’attestato di prestazione energetica (A.P.E.), prima e dopo l’intervento.
L’intervento deve anche rispettare i criteri ambientali minimi (CAM).

4. Il Cappotto sismico Paver come intervento ideale per ottenere il Superbonus 110%

Il cappotto termico e sismico è l’intervento chiave per accedere al Superbonus. 

Questo perché l'isolamento dall’estero dell’edificio, ottenuto appunto con il Cappotto, è l’intervento principale che consente di avanzare di almeno 2 classi energetiche.

Isolare dall’esterno con il Cappotto, infatti, ha molti vantaggi:

  • riduce i ponti termici - la discontinuità dell’involucro edilizio, che si presenta quando le caratteristiche termiche del manufatto sono significativamente differenti da quelle adiacenti
  • evita fenomeni di condensa sia superficiale che interstiziale e la formazione di muffe,
  • protegge le strutture edilizie dagli sbalzi termici
  • garantisce uniformità di temperatura all’interno dell’ambiente, evitando il fenomeno della “parete fredda”;
  • aumenta la capacità della parete di accumulare calore, che rilasciano nei locali quando si spegne l’impianto.

Tutto ciò, unito alla certificazione dei materiali di cui è costituito il Cappotto Termico Paver ne fanno il prodotto ideale per ottenere il Superbonus.  

Infine, elemento non di poca importanza, la concezione del Cappotto Termico Paver permette di eseguire i lavori con estrema velocità.

In questo schema un esempio dei vantaggi ottenibili con Cappotto Termico Sismico Paver:

5. Come funziona la cessione del credito del Superbonus 110%

Riqualificare un immobile e ottenere un beneficio fisca­le comporta spesso problemi non indifferenti: si deve sostenere per intero l’iniziale costo d’intervento di ristrutturazione, per poi recuperarlo in percentuale in 5/10 anni attraverso il pagamento di minori imposte. 
Spesso questo non è facile. 
Con il Superbonus 110% lo Stato offre una nuova strada: il proprietario dell’immobile può cedere il credito fiscale d’imposta a un investitore (Eni, Enel, Snam, ecc.) o a un soggetto terzo (Istituto bancario, Assicurazione, Ente finanziario) che si occuperà di pagare l’85% dell’importo dei lavori (meno sconto e commissioni) direttamente all’impresa. Per esempio un esborso di soli 15.000 € un proprietario si troverà ad avere la possibilità di eseguire un intervento da 100.000 €, ritrovandosi un immobile dal valore assai più elevato, riqualificato dal punto di vista sismico ed energetico.

Approfondimenti
La Guida al Superbonus 110% dell’Agenzia delle entrate
 >>Clicca qui

Scarica la documentazione